Cibo: mangiare piccante allunga la vita

Cibo piccante: peperoncino, curry e altre spezie possono aiutarci ad allungare la nostra vita del 14%.

Secondo uno studio condotto presso l’Accademia cinese di scienze mediche, è stato possibile dimostrare come il cibo piccante possa ridurre del 14% il rischio di morte. Di conseguenza, il peperoncino, il curry e altre spezie “hot” possono aiutarci ad allungare la nostra vita. Tale beneficio dovrebbe essere frutto della capsaicina, della vitamina C e di altri elementi contenuti in questi alimenti, anche se è necessario approfondire gli studi per accertarsene.

L’indagine è stata condotta su ben 487.375 persone tra i 30 e i 79 anni arruolati nella China Kadoorie Biobank tra il 2004 e il 2008, controllati per un periodo di 7 anni. Chi consumava cibo piccante per uno o due giorni alla settimana ha ridotto il rischio di morte del 10%; chi invece ne mangiava per tre, cinque o sei giorni a settimana ha ridotto il rischio di morte del 14%. Le spezie piccanti possono quindi aiutarci a ridurre l’insorgenza di tumori, malattie respiratorie e patologie cardiache ischemiche, soprattutto nelle donne. Chi opta per il peperoncino fresco e non in polvere, riduce anche i rischi di diabete.

CONDIVIDI