La presenza e gli effetti del ferro nel nostro organismo

Il ferro è un elemento che nel corpo umano si trova principalmente nei globuli rossi del nostro sangue con il compito fondamentale di vigilare sulla corretta ossigenazione delle cellule. Ma non è tutto, il ferro serve anche a mantenere sano il sistema immunitario perciò a difenderci dalle malattie e a tenere lontano lo stress. In effetti l’anemia, la carenza di ferro nell’organismo, provoca tutta una serie di sintomi spiacevoli quali nausea, debolezza, mal di testa, irritabilità etc. tanto da impedire un corretto svolgimento delle attività quotidiane. Per assumere ferro, se ne siamo carenti, possiamo consumare carne e pesce o mangiare uova, ma sappiamo che sono cibi che non si possono mangiare in quantità eccessive; in aiuto ci vengono i cereali integrali, alcuni ortaggi a foglia verde come gli spinaci o gli asparagi, i semi di zucca, le noci e le mandorle e alcuni legumi.

SHARE