Con l’arrivo dell’estate, è comune il desiderio di disintossicarsi e di prepararsi al meglio per un regime alimentare leggero a base di frutta e verdura, anche per rimettersi un po’ in forma. Per depurare l’organismo non c’è nulla di meglio che un buon frullato disintossicante, per preparare la colazione e la merenda anche ai piccoli. Somministrandogli così frutta e verdura in una forma colorata e inaspettata. I frullati su cui puntiamo lo sguardo oggi sono per depurare l’organismo: ricchi di vitamine, antiossidanti e minerali.

Frullato di latte di mandorla

Ingredienti

  • 1 bicchiere di latte alle mandorle
  • 1 cucchiaino di cacao amaro in polvere (meglio biologico)
  • 1 cucchiaino di sciroppo d’acero
  • 1 banana

Sbucciate e affettate la banana in piccoli pezzi. Mettetela in un frullatore con il latte di mandorla, il cacao amaro e lo sciroppo d’acero. Mixate bene il tutto fino a che non ne risulta uno smoothie omogeneo e amalgamato. Ecco un frullato ottimo e goloso anche per i più piccoli. In mancanza dello sciroppo d’acero va bene anche del miele.

Smoothie di mango

Ingredienti

  • ½ mango
  • 1 carota
  • 1 arancia
  • Foglie di menta, basilico, dragoncello

Per uno smoothie ricco di vitamine, senza zuccheri aggiunti e disintossicante: perfetto per una serata all’insegna della salute o al mattino per la colazione. Nel bicchiere del frullatore mettere cubetti di polpa di mango, un arancio, del succo di carota (si ottiene con una centrifuga), le foglie delle erbe aromatiche. Frullare energicamente fino a che non si è ottenuta una consistenza cremosa e omogenea. Ecco pronto un gustoso frullato naturalmente dolce.

Frullato di lamponi e melograno

Ingredienti

  • 2 bicchieri di lamponi freschi o congelati
  • 1 bicchiere di succo di melograno
  • 1 bicchiere di acqua

Questo smoothie piace a tutti, anche ai più piccoli ed è leggero e gustoso. La preparazione è semplicissima, basta mettere nel frullatore, o nel bicchiere per il frullatore a immersione, i lamponi, il succo di melograno e l’acqua. Quest’ultima è meglio aggiungerla poco per volta, così da regolare la consistenza desiderata. Va benissimo l’acqua da rubinetto. Il composto ottenuto è un frullato fresco e dissetante, ricco di antiossidanti e contemporaneamente disintossicante.

Frullato di barbabietola

Ingredienti

  • 1 barbabietola piccola rossa
  • 2 cucchiaini di zenzero tritato fresco
  • succo di 1 limone
  • 2 bicchieri di acqua
  • 1 pera matura
  • 1 mela matura
  • 1 carota

La prima cosa da fare è cuocere la carota e la barbabietola al vapore o facendole bollire in acqua. Affettate carota e barbabietola e mettetele nel frullatore. Pelate la mela e la pera e tagliatele a cubetti. Queste saranno la parte dolce dello smoothie. Aggiungete nella coppa il succo di limone e l’acqua. Frullate il tutto in modo da ottenere una bevanda omogenea e cremosa. La barbabietola garantirà l’azione detox, mentre la frutta porterà benefiche vitamine.

Altre idee?

Frullato al melone e cetriolo, che si fa con mezzo cetriolo maturo, 2 fette di melone, 1 bicchiere di succo di pera, il succo di un limone e qualche foglia di menta.

Frullato mango e cocco, che si ottiene frullando la polpa di un mango maturo, con acqua di cocco, il succo di un lime e un pizzico di pepe di Cayenna.

Frullato agli spinaci, in cui si frulla un mazzetto di foglie di spinaci, delle foglie di menta, di prezzemolo, di lattuga, unendovi il succo di un limone, un pizzico di zenzero, un cetriolo maturo, 4 gambi di sedano e ghiaccio.

Frullato ai mirtilli neri, che unisce una banana, a mirtilli neri e olio di lino.