Estate e scorie: la soluzione si trova nel sambuco

La soluzione perfetta contro le scorie estive è il succo di sambuco: vediamo perché.

Durante l’estate, soprattutto a causa dell’afa e di alcuni eccessi alimentari, il nostro organismo potrebbe intossicarsi con scorie che danneggiano intestino, sistema linfatico e vari tessuti. In questo modo si avrà maggiore possibilità di avere cellulite, ritenzione idrica e infiammazioni di vario tipo. Per questa ragione, viene consigliato il succo di sambuco come rimedio per il nostro benessere naturale.

Il succo di sambuco vede l’80% d’acqua nella sua composizione, con vitamina A, vitamina C, alcune vitamine del gruppo B, calcio, potassio, fosforo, magnesio, antocianine, bioflavonoidi, aminoacidi e glucosidi. Si tratta di un alimento colmo di antiossidanti e quindi decisamente benefico per il nostro organismo. Svolge un’azione drenante e disintossicante, soprattutto nei confronti del colon, dell’apparato digestivo e di quello circolatorio.

Per garantirci un completo benessere naturale è bene sapere per quale motivo il sambuco è così importante durante l’estate. Innanzitutto, cresce in questo periodo dell’anno, pertanto è possibile trovarlo fresco. Inoltre, incrementa le difese del nostro sistema immunitario e toglie le infiammazioni agli occhi, magari dovute al vento, al cloro, alla luce del sole o alla salsedine. Si trova in qualunque erboristeria o negozio naturale e saranno sufficienti due cucchiai in un bicchiere d’acqua due volte al giorno, dopo i pasti.

SHARE